Rizzi Maria – Roma §

536413_129129967217657_664541530_n

Nata a bologna, si laurea in Sociologia a Napoli e vive a Roma.

Pubblica nel1991 il primo volume di poesie “Il coraggio di scegliere le ali”(Edizioni del Leone), nel 1995 “I cancelli del vento” ( Firenze Libri), nel 1997 “ Siamo nuvole”( Club degli Autori Melegnano), nel 2000 “Aironi nel vento” (Casa  Editrice Menna). Nel 2002 il libro “Ombre di sogni” nasce dal bonus della Casa Editrice Menna per il conseguimento del primo premio. Nel 2003 comincia a cimentarsi in prosa e i suoi racconti ottengono immediati riscontri nei vari Concorsi. Nel 2004 fonda, insieme ad altri 13 soci, tra cui il padre, anch’Egli Poeta di grande talento, scomparso nel giugno del 2007, il circolo culturale I.P.LA.C. (Insieme per la Cultura), allo scopo di dare lustro a un’associazione totalmente diversa dalle altre negli intenti e nei contenuti. Il circolo, la cui residenza è a Roma, è distribuito sull’intera penisola e indice ogni anno un Concorso Letterario, “VOCI” che comprende un’intera sezione dedicata a “Nicola Rizzi” per i poeti che scrivono in metrica.

L’autrice da molti anni si dedica a presentazioni di libri, recensioni, prefazioni, conferenze, organizzazioni di eventi. Nel marzo del 2012 è uscito il suo primo romanzo giallo “Anime Graffiate”, edito dai tipi della CORPO 12 e, nel giugno dello stesso anno, è stato dato alle stampe il volume “Storie di donne nella storia”, edito da Arduino Sacco Editore, scritto in coppia con lo Scrittore e Poeta Vittorio Verducci, che recupera 20 personaggi storici femminili, più o meno conosciuti, e restituisce loro dignità e valore.

Anime graffiate nel 2013 ha vinto il prestigioso premio letterario “Garfagnana in giallo”.

L’Autrice nel 2016 ha pubblicato il suo secondo romanzo giallo, “Il sentiero del mare” con i tipi della Pegasus Edizioni. Il romanzo rappresenta il proseguo di “Anime Graffiate”.

Dall’8 novembre 2018 Maria Rizzi è Presidente dell’Associazione Insieme per la Cultura.